La Torretta Pepoli a Erice  – restauro e recuperotorretta pepoli, erice

A Erice in provincia di Trapani è stata finalmente recuperato un simbolo del paese la torretta fatta costruire dal Conte Agostino Sieri Pepoli lo stesso che con le proprie collezioni e quelle del fratello fondò il Museo Regionale Pepoli di Trapani.

Si è trattato – ha detto il direttore dei lavori Luigi Biondo, architetto della Soprintendenza  –  di un restauro filologico e conservativo con  l’utilizzo degli stessi materiali voluti dal Conte e con il recupero di alcune parti del pavimento, di una parte della ringhiera e delle piastrelle bianche e nere, simbolo araldico della famiglia Pepoli, che coronano la torre”. Il restauro, finanziato con 1 milione e 850 mila euro di fondi europei, è stato eseguito utilizzando, come in origine, il marmo di Carrara, le tegole siciliane in argilla cotta, i mattoni ericini in terracotta smaltata, il tufo di Favignana e il legno di quercia. (da Palermo, la Repubblica)

Il recupero è stato possibile con l’utilizzo di finanziamenti europei e nel progetto di recupero è previsto un allestimento museale interattivo relativo alla nuova destinazione della Torretta di Osservatorio permanente di Pace e Faro del Mediterraneo.

Tutte le foto sono di Nicasio Ciaccio photographer

dettaglio copritermosifoni - nicasio ciaccio photo
ceramiche smaltare - nicasio ciaccio photographer pavimenti antichi - nicasio ciaccio photographer pavimenti antichi - nicasio ciaccio photo ceramiche siciliane - nicasio ciaccio photographer torretta pepoli faro di pace - nicasio ciaccio photo

La Torretta Pepoli a Erice – restauro e recupero
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: