Argento  in  interni, arredi, finiture

Stavo leggendo un articolo su Dalani dal titolo 5 modi per arredare con l’argento  e così riflettondoci su ho pensato di scrivere questo articolo sul colore argento e sull’utilizzo in casa.

Certo potrebbero venirci in mente le decorazioni natalizie, ma stiamo sbagliando, oggi elementi in argento, silver, effetto metal e simili o acciaio inox, sono molto usati non solo come elementi di decoro ma anche in, arredi, dettagli di pregio per valorizzare gli ambienti e nelle finiture di interni come i rivestimenti.

L’effetto  è molto elegante e questi elementi  si abbinano bene a toni neutri, dal bianco panna al beige, tortora e grigio, per un effetto molto luminoso e moderno, o con elementi scuri, nero o mogano, per effetti eleganti e più classici.

Ci sono diversi accorgimenti per ottenere ambienti armoniosi e caldi ad esempio abbinando materiali differenti, utilizzando elementi argentei e metallici combinati con il legno sia in versione naturale che decapato.

living
living

Argento o silver in bagno, cucina soggiorno e camera da letto

Ma in che modo impreziosire di riflessi brillanti il bagno o la cucina?

L’uso di materiali preziosi o dai riflessi argentei per i rivestimenti è una scelta ad effetto e può davvero fare la differenza quando si sta rinnovando un ambiente di casa.

Si possono utilizzare carte da parati con disegni argentati per pareti della zona living soggiorno,  o mosaici in pasta di vetro dalle sfumature grigio argento in bagno, nelle pareti della doccia ad esempio oppure mosaici metallici per lo schienale delle cucine.

Altre due possibilità sono: utilizzare delle pitture ad effetto metallico, ad esempio le pitture decorative di San Marco, o delle piastrelle in gres che presentano la superficie cangiante a ricordare il metallo.

Porcelanosa rivestimenti bagno
Porcelanosa rivestimenti bagno
Accessori cucina
Accessori cucina
pittura effetto metal in camera da letto - colorificio San Marco
pittura effetto metal in camera da letto – colorificio San Marco

Ecco alcuni esempi di materiali utilizzabili:

Carte da parati

Giardini Opium, Giardini Platina, Elitis Luxury

 

Giardini - carta da parati Opium
Giardini – carta da parati Opium

Mosaici

Mosaici in vetro dalle sfumature grigie oppure mosaici in vetro con inserti metallici.

Bisazza mosaici, Porcelanosa, Antic Colonial

Bisazza mosaici
Bisazza mosaici
Porcelanosa rivestimento metallico
Porcelanosa rivestimento metallico

Gres

Ceramica Rondine, serie Metallika, Ceramica Fioranese serie Steelwork

Mobili e complementi effetto argento

Se non si vuole osare  così tanto si possono utilizzare complementi e arredi ad effetto metallico, dalle lampade ai mobili, console, tavolini, ma anche vasi, porta candele  e cornici. Ad esempio come si vede in queste immagini.

Queste scelte possono caratterizzare un angolo della casa o tutto l’arredo se coordinato bene con gli altri elementi, richiamando i colori con elementi disposti in più punti dell’ambiente, con materiali diversi e diverse finiture. L’argento è declinabile anche nelle stoffe trovando dei cuscini ad effetto lurex che utilizzano cioè filati metallizzati.

 

dining-room

Chandelier
Chandelier
specchi e portacandele
specchi e portacandele

 

Se anche tu vuoi personalizzare la tua casa ma non sai come fare, contattami ti aiuterò a valorizzare ambienti e arredi proponendoti soluzioni e idee.

Argento in interni, arredi, finiture
Tag:                     

2 pensieri su “Argento in interni, arredi, finiture

  • marzo 31, 2016 alle 3:58 pm
    Permalink

    Hai ragione, davvero molto elegante, non ci avevo mai pensato. Grazie!!

    • marzo 31, 2016 alle 4:01 pm
      Permalink

      Si possono trovare soluzioni interessanti e a volte basta davvero poco per cambiare carattere ad un’ambiente della nostra casa

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: